fbpx
  • Home
  • News
  • Come gestire l'innovazione in azienda?

Come gestire l'innovazione in azienda?

Gestire l'innovazione in azienda

Innovazione: come portarla in azienda? E come gestirla? Domande che tante imprese e professionisti si pongono in questo momento in cui il cambiamento dei processi e modelli organizzativi è fondamentale per essere competitivi in un contesto internazionale sempre più volatile, incerto, complesso e ambiguo.

Per cogliere le opportunità e gestire le iniziative di innovazione in modo strutturato e sistemico le PMI hanno a disposizione gli strumenti forniti dalle norme della serie ISO 56000, e in particolare il Sistema di Gestione dell’Innovazione secondo la ISO 56002.

A conferma di ciò, già a luglio 2021, nella pubblicazione “Hype Cycle for Innovation Management Techniques”, Gartner ha inserito la serie ISO 56000 tra le tecniche di cui le PMI possono avvalersi per gestire l’innovazione e che porteranno loro benefici.

L’ “Hype Cycle for Innovation Management Techniques” di Gartner è una rappresentazione grafica della maturità e del grado di adozione di vari metodi di gestione dell’innovazione, quelli più promettenti. Tra i metodi emergenti troviamo proprio la ISO 56000, posizionata nella fase “Innovation trigger” del ciclo e destinata ad entrare a far parte degli strumenti standard degli innovation manager.

Serie ISO 56000: tra le tecniche di gestione dell'innovazione nell’Hype Cycle di Gartner

Secondo Gartner (e noi di UniProfessioni siamo d'accordo), la gestione dell'innovazione è una disciplina che consente alle organizzazioni di generare ed eseguire un flusso continuo di nuove idee che creano valore. Ogni organizzazione opera in un proprio contesto di business ed ha obiettivi unici, per cui l'esatta progettazione e rilascio dei programmi e delle iniziative di innovazione per raggiungere tali obiettivi saranno diversi per ciascuna organizzazione.

L’Hype Cycle di Gartner evidenzia come la gestione dell'innovazione sia una disciplina relativamente matura, che può avvalersi di un'ampia gamma di tecniche consolidate (raggruppate sul lato destro dell'Hype Cycle).

Hype Cycle for Innovation Management Techniques di Gartner
Hype Cycle for Innovation Management Techniques. Fonte: Gartner (luglio 2021). Gartner e Hype Cycle sono marchi registrati.

Anche se molte di queste tecniche sono mature, non significa che sia facile applicarle bene. Per questo motivo, i dirigenti esecutivi e gli innovatori devono prestare attenzione a selezionare le tecniche più appropriate ai propri obiettivi di innovazione, seguendo le migliori pratiche ed evitando gli errori comuni.

Le tecniche di gestione dell'innovazione sono in continua evoluzione e maturano anno dopo anno: l'Hype Cycle - che include quelle che maggiormente generano un interesse ricorrente da parte delle imprese - rappresenta uno strumento utile a dirigenti esecutivi e responsabili dell’innovazione per comprendere i trend nelle tecniche e negli approcci che possono aiutare a massimizzare il valore e l'impatto dei loro programmi di innovazione nell'intera organizzazione.

Tra le tecniche emergenti che offrono il potenziale per miglioramenti significativi al processo di innovazione, coprendo gli aspetti organizzativi della progettazione di programmi di innovazione e le fasi chiave dell'esecuzione del processo di innovazione, viene inserita proprio la famiglia di norme ISO 56000.

Insieme a innovazione basata sull’intelligenza artificiale, innovation culture hacks e formazione all’innovazione, la ISO 56000 consente il miglioramento del processo e della cultura dell'innovazione.

Gartner spiega che ISO 56000 è una famiglia di standard di orientamento che affrontano molti aspetti della gestione dell'innovazione, inclusi processi di innovazione, partnership, terminologia, intelligence strategica, gestione delle idee, valutazione, gestione e misurazione della proprietà intellettuale. L'innovazione è un fattore di differenziazione competitivo chiave per la maggior parte delle organizzazioni e la maggior parte delle organizzazioni ritiene che potrebbero essere più efficaci nell'innovazione. Le indagini suggeriscono che le organizzazioni che adottano un approccio strutturato all'innovazione hanno più successo di quelle che non lo fanno. La serie ISO 56000 fornisce un quadro di riferimento per molte pratiche chiave necessarie per il successo dell'innovazione.

I “driver” all'adozione della ISO 56000 sono:

  • Tutte le organizzazioni devono innovare e la maggior parte ha l'opportunità di migliorare il modo in cui innova, il che, a sua volta, crea migliori prestazioni aziendali.
  • Gli standard ISO forniscono una definizione obiettiva e pertinente di best practice per molti aspetti dell'innovazione. Possono supportare il benchmarking, il miglioramento dei processi interni e la valutazione delle offerte di servizi e delle capacità dei partner.
  • L'esperienza o la qualifica nell'ambito degli standard ISO 56000 sarà riconosciuta come un requisito richiesto dalle aziende che assumono personale per posizioni relative all'innovazione.
  • Gli standard forniscono una terminologia e quindi un linguaggio comune, favorendo la comunicazione con partner interni ed esterni e quella utente/fornitore.
  • Gli standard forniscono un modo per valutare strumenti, tecnologie e servizi a sostegno dell'innovazione.
  • L'ISO è un organismo di standardizzazione rispettato con un'ampia accettazione internazionale e la famiglia di standard ISO 56000 è allineata con le raccomandazioni dell'OCSE e dell'OMC.

Cosa può fare la tua azienda in termini di gestione dell’innovazione?

Nell’ “Hype Cycle for Innovation Management Techniques” di Gartner, la serie ISO 56000 è tra le tecniche di gestione dell’innovazione “emergenti”, non ha cioè ancora raggiunto un’adozione generale da parte delle imprese, sebbene le stesse inizino già a muoversi in questo senso.

Lo capiamo, ad esempio, da quanto stanno facendo grandi aziende, anche a livello mondiale. Una tra tutte Accenture Portogallo, la cui leadership stabilisce una politica per l’innovazione che esprime un impegno a implementare e mantenere un Sistema di Gestione dell’Innovazione basato sui requisiti della norma ISO 56002:2019.

Politica per l'innovazione di Accenture
Politica per l'innovazione di Accenture Portogallo.

Lo confermano anche le prime esperienze fatte in Italia da imprese che hanno deciso di dotarsi di un sistema di gestione dell’innovazione e che abbiamo supportato con le nostre attività.

UniProfessioni è infatti attiva sui temi della gestione dell’innovazione, e in particolare della serie di norme ISO 56000, credendo nell’impatto che possono avere per le PMI e Reti di Imprese italiane.

Per questo motivo, accompagniamo le imprese nell’adozione di un efficace sistema di gestione dell’innovazione con servizi dedicati: dalla formazione sull’innovazione e la sua gestione attraverso le best practice della serie ISO 56000, alla consulenza per la progettazione e implementazione di un sistema di gestione dell’innovazione “su misura” secondo la norma UNI EN ISO 56002, fino alla relativa valutazione.

Hai una visione rivolta al futuro e vuoi un partner riconosciuto con una consolidata esperienza nei Sistemi di Gestione dell’Innovazione, per generare valore duraturo con la serie ISO 56000?

Contattaci tramite il form disponibile qui

Fonti

1. Gartner, Hype Cycle for Innovation Management Techniques, 2021
2. Itonics, Articolo: Innovation Management Techniques in 2021 Gartner® Hype Cycle™ Defined, Autore: Michelle Beale, 2022
3. Itonics, Articolo: Tech & Trend Radars: How To Never Miss New Business Opportunities, Autore: Rossouw Nel, 2022
4. Accenture, Accenture Portugal's Innovation Policy, 2021

Gartner e Hype Cycle sono marchi registrati

Condividi sui social
FORMAZIONE

Vuoi diventare un esperto della Gestione dell'Innovazione?

Scopri il CORSO "Esperto in Sistemi di Gestione dell'Innovazione secondo la ISO 56002".

Scopri il corso

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per gestire la navigazione ed altre funzioni.

Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca sul link "Dettagli". Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti all’uso dei cookie. Dettagli

Accetto

Copyright © 2022 MediaBroker Group Srls | P.IVA: 03540571209 | Sito Web realizzato da Angela Casale